Preghiera e Ispirazione Spirituale #04

   La Preghiera, come visto nelle precedenti tre puntate, può assumere vari e diversificati aspetti nella vita spirituale di una persona. Oggi vediamo come possa essere anche motivo e fonte d’ispirazione nella ricerca interiore. Dobbiamo sempre ricordare che la preghiera intesa come domanda, se slacciata e separata dal contesto interiore e profondo, non produce alcun beneficio al cercatore né all’uomo comune. Detto questo, vediamo che nel cammino mistico di ricerca interiore ogni cosa e ogni accadimento hanno una duplice valenza: sono cioè causa ed effetto nello stesso momento. Il cercatore ben orientato, ma anche il principiante, imparano presto che una parola ispirata detta è sia causa di una visione che frutto di essa. Come per la fisica quantistica, sono due realtà solamente in quanto le guardiamo come tali, con mente analitica e divisionista. La stessa realtà vista con occhi mistici e senza la mente, è radicalmente diversa. L’ego non ha modo di intervenire nella percezione diretta di questo tipo di realtà, di questa realtà mistica, in quanto essa non si presta nel modo più assoluto a essere sezionata, analizzata, catalogata nelle sue parti: di fatto non ha parti nelle quali sezionarla, ma appare come un’unità armonica e perfetta in se stessa, completa. In essa i fenomeni avvengono ma non sono né causa né effetto di qualcos’altro o di qualche altro evento. Così vedendo, il cercatore della Via Interiore di Ricerca, fa continuamente esperienza di fenomeni di trasformazione in cui egli stesso è coinvolto. Ecco svelato il segreto del progresso interiore! C’è progresso nella ricerca interiore proprio quando cessa l’attaccamento alla parzialità delle cose del mondo. Quando la mente parziale ed egoica non possiede più sufficiente energia per il ragionamento, ecco che l’ispirazione prende forza e il “sentire” prevale sull’”essere”. In questo modo la preghiera può esistere non più come richiesta o come lode devota o ancora come risultato della paura, ma semplicemente come atto spontaneo, ispirato, quindi non ripetitivo, casuale, inaspettato. Questa forma di preghiera è altamente creativa, per l’appunto, come dal titolo, è un momento di ispirazione molto alto, è un dialogo diretto con il Divino, un dialogo diretto con l’Eterno. In questo senso il cercatore di questo cammino mistico di ricerca interiore è praticamente assente, come assente è la Divinità; si può dire senza tema di smentita che si tratta di un momento di perfetta comunione con il Sacro.

 

Tenshiro.

C’erano molti posti dove Tenshiro amava passeggiare, non ne prediligeva uno in particolare ma li sceglieva a seconda di una passeggera e fugace ispirazione. Uno di questi erano le colline all’ora del tramonto o poco dopo, sul fare della sera, all’imbrunire. Quella volta però ea ancora presto per il tramonto, forse erano le quattro o le cinque e l’aria era ancora calda e avvolgente. Stava discendendo dalla cima percorrendo la strada che scende lentamente, la vista era libera sulle cime lontane e l’orizzonte si perdeva nell’aria azzurrina. Tenshiro volse lo sguardo verso l’esterno del paesaggio, al fianco della collina che scende e che oltre la valle si perde nel lontano orizzonte. Fu in quel momento che nell’aria si levò un delicato e soave profumo di rose, un aroma così delicato come mai aveva percepito prima: infatti non c’erano rose intorno, ma nemmeno passa un istante che i piedi gli diventarono leggeri e l’aria calda e avvolgente lo sostenne per qualche passo. Quel messaggio d’amore non lo dimenticò mai più… perché per qualche istante sentì nel suo intimo che quell’amore lo poteva sostenere e guidare. Proseguì allora lentamente scendendo la collina lungo la strada sinuosa che porta alla valle, Tenshiro, più leggero dentro, diverso, trasformato quanto basta a fargli percepire la bellezza che si tocca quando nessuno pensa di poter toccare qualcos’altro. Di fatto fu proprio un contatto un messaggio mistico con l’amore divino, quel sacro che è sempre stato il motore di ogni suo passo e che era ora il suo Messaggero alato.

 

15 ago 2020                         Claudio Panicali

Per ascoltare e vedere l'autore in Video su Youtube clicca: Youtube Video Iconajpg .

  • Matitinajpg Iscrivendoti al canale YoutubeIl Volo Della Coscienza” riceverai un regalo, vedi qui: Cinepresajpg .

  • Librijpg Per “espandere” l’argomento e per comprendere più a fondo la Coscienza, i miei libri, Cpertina Della Coscienza Vol1 2 3jpg Della Coscienza” Vol. 1, “Quali Sono Le Porte” Vol. 2, “l’ultima porta” Vol. 3, li trovi Qui.

  •  Logo Oltejpg E' in preparazione il Vol. 4 Che si Intitolerà "Oltre" sottotitolo "Il Volo Della Coscienza":
    Oltre Copertina Minijpg

  • Punesjpg La Biografia dell'autore, invece, la trovi Qui.

  • megafonojpg Se desideri essere informato e restare in contatto, iscriviti al blog cliccando qui: Matitinajpg  o richiedi l’iscrizione facebook al Gruppo Della Coscienza qui: FaceBookVideo Iconapng

<