Il Traffico

  Sei davvero sicuro di saper “applicare” alla vita vera tutto quello che posti sui social? Spesso condividi frasi inneggianti alla fratellanza e alla convivenza civile, più spesso posti lunghi discorsi in cui spieghi come ottenere un progresso spirituale e un cielo più alto per la tua anima: tu ci riesci? Nella vita di tutti i giorni, nel traffico delle sette del mattino, ce la fai ad attuarlo? Sai applicare i principi che esponi e condividi o il bruciore di stomaco e la rabbia ti assalgono di sorpresa? Le persone sono tutte meritevoli del tuo rispetto e della tua comprensione o ce ne sono alcune … “che proprio se la cercano”? Hai acceso l’autoradio e ascolti la tua stazione preferita o il tuo cd di meditazione e musica soft, improvvisamente da una laterale esce quella Smart in modo prepotente e veloce e se gli fai i fari ti fa i gestacci: riesci a rimanere nella fratellanza e nella convivenza civile? Riesci a vivere il tuo progresso spirituale e il tuo cielo più alto per la tua anima, così come postato e condiviso? Sono questi i veri momenti nei quali “verifichi” se davvero fai progressi. Nella semioscurità del tuo studio, fra incenso e candele bianche, con la tua musica di sottofondo, non puoi verificare nulla, a parte l’illusione di fare progressi: è nel rapporto con l’alterazione che vedi davvero chi sei. Si dice: “Col mare calmo sono tutti marinai”. Se nell’alterazione cominci col ritrovare immediatamente te stesso, già è un buon punto, se nemmeno intervengono la tua alterazione e il tuo bruciore interno, è un gran bel progresso. Se riesci a solamente osservare e compatire l’alterazione altrui, provando compassione per una persona che non sta bene (e tu ne sai qualcosa…), tu sei molto avanti, tu devi mantenerti basso e umile, perché sei destinato dal cielo più alto. Come si arriva a tanto? Riscoprendo l’importanza e il senso della propria esistenza qui. Sia pace a Te.

20/sett/2019                         Claudio Panicali

Per ascoltare e vedere l'autore in diretta su questo argomento clicca QUI.

Per “espandere” l’argomento e per comprendere più a fondo, i miei libri, “Della Coscienza” Vol. 1, “Quali Sono Le Porte” Vol. 2, e “l’ultima porta” Vol. 3, li trovi Qui:

Cpertina Della Coscienza Vol1 2 3 Minijpg

La Biografia dell'autore, invece, la trovi Qui.

  Se desideri essere informato e restare in contatto, iscriviti al blog: postmaster@claudiopanicali.it o richiedi l’iscrizione al Gruppo Della Coscienza.

<