“Ho notato che fai molte ripetizioni”


    Due persone fra voi mi hanno fatto notare che si notano molte “ripetizioni” nei miei libri. “Non che siano noiosi, al contrario ma, se fossi più colta, mi irriterei sicuro, queste cose le conosco già..!” dicono entrambe. Credo di aver già risposto ampiamente con l’Articolo “L’ho già letto: già lo conosco”; tuttavia, evidenzierei che se ti accorgi, se ti sovviene, se sorge in te l’idea di una ripetizione, dovresti immediatamente prendere questa sensazione come un segnale d’allarme: come per la realtà che si ripete 1 e 2, anche qui, le parole e le frasi che tornano a farsi notare, ti indicano qualcosa. Il motivo per cui ti appaiono di nuovo e di nuovo, come in sogno, in un déjà-vu, è che stai leggendo con la mente, come se sorvolassi il mare ma non ti tuffassi fra le onde: diecimila onde tutte uguali su questa superficie d’acqua, già viste tutte. Quando invece tu leggi col cuore, non esiste “già visto”, ti tuffi, ti immergi in ciò che vedi, lo provi sulla pelle, ti emozioni, vedi mille colori diversi ogni volta, ne scopri di nuovi, e quel mare cambia assieme a te. Vedi, trova un valore fondamentale: se hai paura di “immergerti” non vedrai mai altro che te stessa e le tue paure, sempre quelle, sei tu a ripeterti, non ciò che hai davanti, non le parole, non la realtà, ma tu stessa. Buon mare, di cuore.

27 apr 2019                      Claudio Panicali

Per ascoltare e vedere l'autore in diretta su questo argomento clicca QUI.

Per “espandere” l’argomento e per comprendere più a fondo, i miei libri, “Della Coscienza” Vol. 1, “Quali Sono Le Porte” Vol. 2, e “l’ultima porta” Vol. 3, li trovi Qui:

Cpertina Della Coscienza Vol1 2 3 Minijpg

La Biografia dell'autore, invece, la trovi Qui.

  Se desideri essere informato e restare in contatto, iscriviti al blog: postmaster@claudiopanicali.it o richiedi l’iscrizione al Gruppo Della Coscienza.

<