E Domani?

    Certo, se parliamo di un cammino, di una via, di un percorso, certamente implichiamo che vi sia un tempo da trascorrere, quindi un oggi, un domani e necessariamente uno ieri diverso da oggi e da domani. Eppure, nel buddismo zen, si dice che un uomo seduto è già un Buddha. Possibile che il tempo sia una simulazione? Una illusione? Una inutile dispersione di energia? Un sogno? Cosa sono i sogni? Il sogno è un diverso piano dimensionale: una delle nostre estensioni della coscienza vive nella dimensione del sogno. Ciò che accade nel sogno è sempre relativo ed indicativo della nostra persona e della sua condizione nel momento presente, ma si svolge con modalità ambientali differenti da quelle della dimensione di veglia; queste modalità implicano che le forme, i colori, le sensazioni e le percezioni in genere, l'ambiente noi compresi, abbiano un diverso significato; così il mare rappresenta la vita, la casa o l'edificio siamo noi stessi, il fiume è il susseguirsi degli eventi, le scale sono i nostri livelli di coscienza, la nostra evoluzione; c'è una smisurata quantità di oggetti interpretabili; con la pratica, lungo il cammino, man mano che si procede nell'indagine, si impara a comprendere questi significati senza il bisogno di ricorrere a testi di interpretazione.
   Rimane però un grande problema, anche se all'apparenza sembra sciocco ed infantile nella soluzione: diceva Chuang-Tzu "Un pomeriggio caldo mi addormentai beatamente sotto un grande albero, sognai di essere una farfalla; al risveglio, poco dopo, non sapevo se ero Chuang-Tzu che aveva sognato d'essere una farfalla o se ero una farfalla che sognava d'essere Chuang-Tzu". Adesso ascoltiamo il nostro respiro quattro o cinque volte e rimaniamo ancora un istante in pace. Non c'è nessun bisogno di commentare, ne' di trovare una soluzione: questo non è un problema, non è un mistero da risolvere, è solo la storia dolcissima di una farfalla e di un maestro con un animo così leggero.

                   Claudio Panicali

Per ascoltare e vedere l'autore in diretta su questo argomento clicca QUI.

Per “espandere” l’argomento e per comprendere più a fondo, i miei libri, “Della Coscienza” Vol. 1, “Quali Sono Le Porte” Vol. 2, e “l’ultima porta” Vol. 3, li trovi Qui:

Cpertina Della Coscienza Vol1 2 3 Minijpg

La Biografia dell'autore, invece, la trovi Qui.

  Se desideri essere informato e restare in contatto, iscriviti al blog: postmaster@claudiopanicali.it o richiedi l’iscrizione al Gruppo Della Coscienza.

<